Siamo spiacenti. La procedura non è andata a buon fine.
Trade Portal Homepage
Business Listing Hub

Il mercato del pesce di Brixham: l'asta ittica più grande dell'Inghilterra

Brixham avrà anche il porto di pesca più grande dell'Inghilterra per il valore del pescato, ma conserva comunque tutto il fascino tipico del Devon. I suoi cottage dipinti di colori sgargianti si affacciano sul porto storico, la cittadina vanta una forte comunità locale e la vita qui trascorre a un ritmo tranquillo. Ritagliati qualche momento per rilassarti e osservare il viavai.

Una ricca tradizione di pesca

La pesca a Brixham non smette mai ed è da sempre la linfa vitale della cittadina.

A metà del 1800 l'industria ittica a Brixham era la più grande del Paese, dando lavoro a 1600 uomini. Nel 1866 la flotta peschereccia fu quasi del tutto annientata da una terribile burrasca: in 100 persero la vita e 60 barche furono danneggiate irreparabilmente.

In seguito a questo evento fu istituita la prima guardia costiera a Brixham.  Entro la fine del XIX secolo, grazie a un nuovo sistema ferroviario per migliorare i collegamenti con il resto del Paese, emerse un'industria cantieristica molto redditizia che produsse oltre 300 pescherecci a vela in legno. La conformazione del peschereccio di Brixham fu molto apprezzata e replicata in tutto il Paese e la città fu soprannominata "la madre dei pescherecci".

La gente del posto chiamava questa parte di Brixham dove vivevano i pescatori Fishtown (città del pesce), un nome ancora in uso al giorno d'oggi. Mentre i coraggiosi uomini della città rischiavano la vita navigando le acque pericolose, le donne ricoprivano un ruolo altrettanto importante poiché vendevano il pescato fresco e badavano all'economia della famiglia.  Nella vendita utilizzavano lo stile d'asta olandese, secondo cui gridavano il prezzo più alto e lo abbassavano quando un acquirente si avvicinava.  Il mercato del pesce originale esiste ancora oggi presso la Old Fish Quay, accanto alla riproduzione della nave Golden Hind di Sir Francis Drake. Oggi l'area ospita mercati alimentari e di artigianato, oltre a spettacoli a tema piratesco e canti marinareschi.

Brixham Fish Market, England's biggest fish auction Brixham Fish Market, England's biggest fish auction
Brixham Fish Market, England's biggest fish auction

Il mercato del pesce oggi

Il mercato oggi è uno dei più tecnologicamente avanzati al mondo.

Nel 1971 il mercato del pesce fu spostato nella New Fish Quay e nel 2011 la zona fu interessata da un progetto di rigenerazione di 20 milioni di sterline. Si tratta del porto di pesca più grande d'Inghilterra per valore, che vende oltre 40 specie diverse tra cui rana pescatrice, capesante e nasello. Nel 2017 sono stati gestiti 42 milioni di sterline di pesce, in parte grazie agli altissimi livelli di seppie pescate, vendute poi a prezzi da record.   

Luke Netherton è un banditore d'asta presso il mercato del pesce. Nato e cresciuto a Brixham, Luke lavora qui da 12 anni. La sua giornata inizia alle 4:30 con due aste dal vivo "gridate". "C'è un grande senso di appartenenza alla comunità, moltissima scelta e l'opportunità di imparare qualcosa di nuovo. Adoro ogni tipo di pesce, mi fa bene e mi paga lo stipendio!"

All'asta partecipano in media 40 acquirenti, molti dei quali vengono dalla Cornovaglia e anche da più lontano. Un impressionante 90% di seppie viene esportato ai Paesi mediterranei.

Nel 2019 verrà implementato un sistema d'aste basato sul web che sostituirà l'attuale asta gridata, consentendo agli acquirenti di fare un'offerta da remoto.  Ciò aiuterà il mercato ittico a mantenere la sua posizione tra i maggiori fornitori di pesce di alta qualità di tutto il Paese.

I visitatori possono fare un tour esclusivo, che include una visita all'asta del pesce e una colazione presso Rockfish Brixham. Un'esperienza davvero memorabile!